Smart working e cervicale

Visto il periodo di intenso smart working, vi parlerò di come prevenire alcuni sovraccarichi della zona cervicale nelle lunghe giornate davanti al computer.

E’ risaputo che mantenere una posizione ergonomica per molte ore davanti al pc è praticamente impossibile; si finisce per incurvarsi o per scivolare sulla sedia; oppure si tende a accavallare le gambe e avvicinarsi al monitor.

Tutte posizioni sbagliate che alla lunga possono portare al dolore cervicale.

Ecco alcuni semplici consigli per evitare sgradevoli dolori (vedi link)

  • Scegli una sedia che abbia una seduta comoda e che sostenga l’intera colonna vertebrale
  • Sistema il monitor in modo che sia di fronte alla seduta e, se necessario, regola l’altezza della tastiera con un apposito sostegno.
  • Assicurati di avere una scrivania e una sedia di altezza adeguata .
  • Organizza gli spazi in modo di avere tutto a portata di mano in modo da non eseguire troppi movimenti di rotazione e inclinazione con il collo e la schiena.
  • Se necessario, sistema un poggia piedi per scaricare la tensione che arriva dagli arti inferiori e evita di accavallare le gambe.
  • Se ti accorgi di non vedere bene il monitor, metti gli occhiali da vista, non entrare nel video con la faccia.
  • Alzati ogni ora e fai due passi, sgranchisci le gambe e fai due movimenti con il corpo.

In collaborazione con l’associazione italiana fisioterapisti, vi presento una serie di esercizi da svolgere quotidianamente per prevenire il dolore cervicale da smart working. Cliccando qui potete trovare una bella brochure con tutte le indicazioni e con tutti gli esercizi da svolgere in autonomia.

Ricordati che prevenire è meglio che curare.

Nel caso si presentasse un dolore intenso, il mio consiglio è quello di consultare il tuo medico o il tuo fisioterapista di fiducia.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo con i tuoi amici utilizzando i pulsanti qui sotto, invece se desideri avere maggiori informazioni scrivimi su Facebook, contattami tramite Instagram oppure chiamami al 3494645845.

Torna al Blog oppure torna alla Homepage