Post intervento? è necessaria la fisioterapia?

A volte mi sento dire, non ho fatto fisioterapia dopo l’intervento chirugico e guarda come muovo il braccio.
La mia risposta è sempre la stessa: “Si lo muovi, ma come?”

Fare riabilitazione dopo un intervento chirurgico programmato serve a insegnare nuovamente al corpo come deve fare per muovere in modo armonico l’articolazione e reclutare correttamente i muscoli.
Spesso si arriva all’intervento zoppicando, oppure non muovendo completamente la spalla, e, il corpo dopo l’intervento continuerà nello stesso schema di movimento, cioè avrò ancora la tendenza a zoppicare o a muovere in blocco il braccio; così come si attiveranno dei muscoli diversi da quelli deputati al movimento.

Tutto questo porta più facilmente e velocemente a recidivare nel dolore e, nei casi più gravi, a dover re-intervenire chirurgicamante a distanza di qualche anno. Questa ultima eventualità non è poi così infrequente.

Per questo vi invito a fare una valutazione fisioterapica dopo un intervento chiurugico per poter stabilire un programma personalizzato di riabilitazione. Non sarà necessario essere seguiti tutti i giorni, spesso con poche sedute e un bel lavoro a casa, si può ritornare come nuovi.

Torna alla Homepage oppure consulta il mio Blog nel quale troverai diversi articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *