Mal di schiena? Una soluzione lavorando la fascia

l mal di schiena colpisce 7 persone su 10 e è una delle cause più frequenti di assenza dal lavoro; si stima che una assenza su tre sia dovuta alla lombalgia.

Per evitare questo e per stabilire un benessere psico-fisico ottimale questo approccio si prefigge di trattare il problema partendo dalla causa e non nella zona del dolore; alcune traumi, infezioni, fratture o distorsioni alterano la tensione e l’equilibrio muscolo-fasciale e modificano il comportamento del corpo. Queste tensioni possono essere temporaneamente tamponate dal corpo andando a compensare anche lontano dal problema compromettendo poi il libero funzionamento dei muscoli.

images

Un mal di schiena può dipendere da tanti fattori; una distorsione alla caviglia non risolta che provoca zoppia può a lungo andare portare mal di schiena; così come un colpo di frusta oppure un intervento all’addome.

Solo attraverso una intervista accurata con domande riguardanti la storia clinica del paziente può portare il fisioterapista a cercare la causa e ipotizzare un trattamento del sistema mio fasciale. Si procede facendo una verifica motoria dei movimenti limitati e dolenti per poi passare a una verifica palpatoria; di solito si parte sempre con il trattamento dal problema più vecchio fino a arrivare alla zona interessata dal dolore.

Il tessuto fasciale è una membrana ti tessuto connettivo che si trova sotto la pelle e ricopre tutto il corpo; ha funzione fondamentale perché espandendosi a livello dei muscoli collega e coordina i movimenti di muscoli e articolazioni permettendo il movimento. E’ ricca di recettori e per questo responsabile del dolore a livello delle alterazioni.

Le manipolazioni consistono nel trattamento manuale di una serie di punti localizzati in una catena muscolare, chiamati centri di coordinazione, andando così a liberare il movimento dei tessuti sui vari piani e togliendo il dolore.

Il manipolatore fasciale è un fisioterapista specializzato in questa metodica, ha sostenuto un percorso di formazione dopo l’università e ha partecipato a diverse ore di tirocinio da docenti esperti nella materia.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo con i tuoi amici utilizzando i pulsanti qui sotto, invece se desideri avere maggiori informazioni scrivimi su Facebook, contattami tramite Instagram oppure chiamami al 3494645845

Se sei interessato a continuare la lettura consulta il mio Blog nel quale troverai diversi articoli interessanti , oppure torna alla Homepage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *